Università Cattolica del Sacro Cuore

Progetto NEAR

Da marzo 2021
Progetto in Corso

Il progetto NEwly ARrived in a common home - NEAR è un progetto biennale finanziato dalla Commissione Europea nell'ambito del Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione (AMIF), coordinato da Fondazione Iniziative e Studi sulla Multietnicità (ISMU, Italia), che coinvolge un partenariato composto da Tamat ONG (ITALIA), Cardet ONG (Cipro), AidGlobal (Portogallo), Università Cattolica del Sacro Cuore (Italia).

NEAR mira a favorire il processo di integrazione dei migranti appena arrivati (adulti e minori) durante il loro insediamento nei paesi di accoglienza. L’obiettivo del progetto è attivare un processo di fiducia reciproca, conoscenza e scambio interculturale tra i migranti e le comunità locali, costruendo un senso di appartenenza ad un’unica "nuova casa comune". NEAR mira ad includere adulti, bambini e studenti universitari di recente arrivo, associazioni e membri della diaspora, comunità locali, associazioni di volontariato, organizzazioni nazionali ed europee. La strategia del progetto si propone di lavorare a livello locale impegnandosi direttamente nelle città di Milano, Perugia, Nicosia e Lisbona, adottando un approccio bottom-up e peer to peer.

NEAR farà questo attraverso:

  • FORMAZIONE, per coinvolgere e responsabilizzare gli agenti di comunità, in particolare i membri delle associazioni della diaspora, che informeranno i migranti appena arrivati;
  • ORIENTAMENTO, per supportare i richiedenti asilo e titolari di Protezione Internazionale nella loro partecipazione al mercato del lavoro, attraverso orientamento, formazione e laboratori agricoli;
  • LABORATORI, workshop, tour urbani ed eventi, per favorire l’integrazione dei minori appena arrivati in età scolare;
  • HANDBOOK, MAPPE convenzionali e non convenzionali, networking, per fornire agli studenti universitari appena arrivati orientamento nell’accesso al percorso accademico;
  • COMUNICAZIONE, per promuovere scambi e interazioni tra le comunità locali e i migranti appena arrivati, con una campagna di comunicazione composta da mappe non convenzionali e una caccia al tesoro costruita insieme ai destinatari del progetto;
  • DIFFUSIONE dei risultati, per raggiungere un pubblico più ampio e informarlo sul modello e sulla metodologia di NEAR con video, documentari, sito web, newsletter e social media.

 

 

È uscita la prima newsletter del progetto!

 

È uscita la seconda newsletter del progetto!