Università Cattolica del Sacro Cuore

Centro di Ateneo per la solidarietà internazionale

L'impegno dell'Università Cattolica nella cooperazione internazionale

Il CeSI coordina le attività di cooperazione e solidarietà internazionale dell'Università Cattolica, indirizzando alla realizzazione del bene comune l'ingente patrimonio di saperi e competenze coltivato nell'Ateneo.

Giornata donne rurali. L'Onu: i governi le tutelino di più

Il 15 ottobre si celebra la tredicesima Giornata internazionale delle donne rurali con l'obiettivo di sensibilizzare sul loro ruolo chiave nelle donne quali agenti di promozione dello sviluppo rurale e agricolo, della sicurezza alimentare e dello sradicamento della povertà rurale. Il Professore Vincenzo Tabaglio, professore di Agronomia e Coltivazioni Erbacee presso la Facoltà di Scienze agrarie, alimentari e ambientali e componente del Comitato direttivo del CeSI, è intervenuto in una intervista per Vatican News.

Ascolta qui l'intervento del Prof. Tabaglio.

*Fotografia di Irene Casarico (Tigray, Etiopia, 2017)

Il contributo del CeSI alla gestione dell'emergenza COVID-19 nei PVS

Il CeSI ha contribuito al contrasto della diffusione dell'epidemia di Covid-19 nei contesti di sviluppo attraverso la promozione di interventi di cooperazione internazionale volti alla formazione del personale medico-sanitario ed alla sensibilizzazione della popolazione locale sui rischi e le misure di comportamento da adottare.

Approfondisci gli interventi promossi:

“Fast lung ultrasound teaching program” beyond the Europe during COVID-19 pandemic: Africa’s reality

“Unidos apesar de distantes” (Uniti ma distanti)

Somali Media Against Covid-19 (SoMA Covid-19)
 

Progetti di solidarietà internazionale

progetti cooperazione

I progetti coinvolgono studenti e docenti di tutte le Facoltà dell’Ateneo con interventi in Africa, America Latina, Asia, Medio Oriente ed Europa

Progetti in corso

Attualmente il CeSI è impegnato nei seguenti progetti:

  • CAMERUN, progetto Sguardo oltre il carcere, per il rafforzamento della società civile nell'inclusione sociale, nella tutela e nella promozione dei diritti di detenuti ed ex detenuti.
  • MYANMAR, progetto Percorsi di formazione, a sostegno dell'infanzia vulnerabile e della popolazione geriatrica del Myanmar.
  • UGANDA, progetto Community Outreach, strategie di miglioramento per la prevenzione della gestione clinica di HIV, TBC e malaria.
  • MALI, progetto Bara ni Yiriwa - Lavoro e sviluppo in Mali, per il supporto alla sviluppo socio-economico e la creazione di opportunità di lavoro nel settore agricolo e artigianale.
  • ITALIA, CIPRO, PORTOGALLO, progetto NEAR - Newly Arrived in a common house, per l'orientamento sociale e nel mondo del lavoro di migranti nel periodi di arrivo in Europa.
  • ITALIA, progetto EXPONI le tue idee!, per favorire il dibattito e la sensibilizzazione sui temi del cambiamento climatico, in collaborazione con WeWorld Onlus nell'ambito del progetto europeo End Climate Change, Start Climate of Change e del DEAR Programme della Commissione Europea.
     

Competizione educativa EXPONI le tue IDEE!

Competizione educativa promossa da WeWorld Onlus nell'ambito del progetto "End Climate Change, Start Climate of Change", co-finanziato dalla Commissione Europea ed incentrato sui temi del cambiamento climatico e della tutela ambientale.

La competizione prende la forma di un torneo di dibattiti tra squadre. Le iscrizioni sono aperte agli studenti delle sedi padane dell'Ateneo di età compresa tra i 19 i 26 anni.

Borse di studio per studenti rifugiati

È on line il nuovo bando per l'assegnazione di due borse di studio a copertura dei costi di partecipazione al Master universitario di I livello in Risorse Umane e Organizzazione (a.a. 2020-2021) riservate a due studenti con status di Rifugiato (o titolari di protezione sussidiaria).

L'intervento è promosso da Fondazione ISTUD in collaborazione con Istituto Toniolo di Studi Superiori.

 

Nuova pubblicazione

volume malattie infettive

Disponibile un nuovo volume della collana "Quaderni del CeSI" dal titolo Handbook on Selected Topics in Tropical Diseases a cura del Prof. Roberto Cauda, ordinario di Malattie infettive e componente del Consiglio scientifico del CeSI.

Il libro raccoglie una selezione di tematiche relative alle malattie tropicali di ampia diffusione e di grande impatto in termini di Salute Pubblica. La selezione delle malattie è stata infatti effettuata secondo criteri di importanza epidemiologica, in termini di diffusione in diverse aree geografiche e di impatto clinico. In particolare, sono stati affrontati i seguenti argomenti: HIV, tubercolosi, malaria, febbre emorragica, sepsi, meningite, diarrea e malattie di origine alimentare, epatite virale, infezioni da gravidanza, infezioni ossee, vaccinazioni, terapia antibiotica e l'uso degli ultrasuoni nelle malattie tropicali. Infine, è stato aggiunto un capitolo su Covid-19.