Università Cattolica del Sacro Cuore

1994 - Studi N. 13 - Tempo e transizioni familiari. Donati P., Scabini E.

La vita delle famiglie è, da sempre, scandita da tappe cruciali, passaggi esistenziali dei singoli membri e dell'intero nucleo: oggi, tuttavia, queste transizioni sembrano meno chiare che in passato. Si sfumano le differenze tra le diverse età del ciclo di vita individuale e diventano meno definite anche le fasi del ciclo di vita familiare. L'inizio dell'età adulta o la durata dell'adolescenza o, ancora, il divenire anziani non sono contrassegnati da “marcatori sociali”, ma tendono piuttosto ad assumere confini vaghi, incerti, quasi immobili e tutto questo influisce sulla struttura della famiglia, sulle funzioni che essa svolge, sulla storia delle persone che ne fanno parte. Proprio lo scorrere del tempo dentro la famiglia e le modifiche, gli intrecci che in essa avvengono sono, quindi, messi a tema nella presente pubblicazione. Seguendo l'ormai consolidato percorso interdisciplinare che caratterizza, da quasi quindici anni, questa collana di volumi, il tema del tempo e delle transizioni viene trattato alla luce di una prospettiva sociologica, psicologica, demografica, biologica, comunicazionista, che consente di cogliere la temporalità familiare come ambito all'interno del quale comprendere i mutamenti che riguardano i singoli individui (adolescenti, giovani adulti, anziani) e la morfogenesi che coinvolge tutta la famiglia.

clicca qui per acquistare