Università Cattolica del Sacro Cuore

Family Impact Team

                                                                                                                                                                          

 

 

Il tema della valutazione degli effetti e dell’impatto delle politiche pubbliche sulle famiglie è stato al  centro dei lavori del seminario internazionale Il Family Impact Lens: un approccio focalizzato  sulla famiglia per le politiche e gli interventi, promosso congiuntamente dal Centro di Ateneo Studi e Ricerche sulla Famiglia dell’Università Cattolica di Milano e dal Cisf (Centro Internazionale Studi Famiglia), in collaborazione con il Family Impact Institute della Purdue University (Indiana, USA), realizzato in Università Cattolica il 21 e 22 settembre 2017.

A partire dal confronto sviluppato in tale ambito, è emersa l’innovatività e l’interesse della metodologia presentata, promossa e sperimentata da oltre vent’anni in oltre la metà degli Stati degli USA. Essa consente infatti di innescare un dialogo virtuoso e circolare tra policymakers e ricercatori, con l’obiettivo di verificare quanto e come i vari interventi di politica pubblica (interventi per le famiglie, ma anche interventi nell’ambito delle politiche sociali, sanitarie, educative, urbanistiche, di sviluppo economico) modificano – in positivo o in negativo – le condizioni di vita e di benessere delle famiglie, nelle loro diverse forme strutturali e condizioni socio-economiche.

La consapevolezza dell’utilità di questa rinnovata attenzione all’impatto familiare è richiamata nel Piano Nazionale per la Famiglia del giugno del 2012 ed è stata un tema chiave della terza Conferenza nazionale sulla famiglia, celebratasi nell’ottobre del 2017.

Il Family Impact Lens ha una notevole affinità con l’approccio sociologico relazionale, perché guarda alla famiglia come a una relazione sociale cruciale, il cui benessere genera benessere per l’intera società. Il Family Impact Lens è un modello evidence-based, suffragato da una mole consistente di ricerche empiriche, che può trarre notevole arricchimento dalla riflessione sviluppata dai sociologici che rifanno all’approccio teorico relazione di Pierpaolo Donati, grazie agli studi sul capitale sociale familiare, sui rapporti intergenerazionali e sull’associazionismo familiare.

Nel 2019 il Centro di Ateneo Studi e Ricerche sulla Famiglia ha deciso di costituire un gruppo di ricerca ad hoc sul Family Impact con lo scopo di:

  1. Approfondire la conoscenza del modello e dei suoi principi, al fine di proporre versioni maggiormente adeguate al contesto italiano e che valorizzino tutti gli studi e le ricerche sulla famiglia, sul suo benessere, sul capitale sociale familiare e sulle buone pratiche di intervento sulle relazioni familiari;
  2. Studiare lapplicazione del modello in ambiti sui sono già attivi percorsi di ricerca (ad es. conciliazione famiglia-lavoro, riflessività della coppia)
  3. Applicare la metodologia multilivello del Family Impact, nell’ambito di progetti finalizzati all’implementazione/analisi/valutazione di politiche e pratiche (realizzazione di Seminar e Family Impact Analysis);
  4. Sviluppare percorsi formativi finalizzati a preparare nuove figure professionali in grado di applicare il modello nei propri contesti di lavoro