Università Cattolica del Sacro Cuore

2013 (I) – Spalancare la ragione, rinnovare l'impegno nella vita pubblica (Contributi, 6)

copertina contributo 6

 

Questo "Contributo" del Centro di Ateneo per la dottrina sociale della Chiesa contiene le relazioni preparate dagli studenti per i lavori di gruppo del primo Corso di Alta Formazione sulla Dottrina sociale della Chiesa (marzo-maggio 2012), organizzato a seguito della 46a Settimana Sociale dei Cattolici Italiani.

L'obiettivo del Corso di Alta Formazione, finanziato dall'Istituto Toniolo e realizzato in collaborazione con il sistema delle Alte Scuole e dei Centri di Ateneo, è quello di creare in Università Cattolica uno spazio permanente di lavoro qualificato, favorendo l'emergere di una nuova generazione di cattolici impegnati a testimoniare, nella vita quotidiana, nel lavoro e nella famiglia, nella società e nella politica, la possibilità e la bellezza della vita buona del Vangelo. La dottrina sociale della Chiesa è infatti una grande risorsa: «un conoscere illuminato dalla fede, in dialogo cordiale con ogni sapere», che permette di valorizzare l'esperienza di studio, di ricerca e di azione di ciascuno, stimolando l'approfondimento critico e la creatività dei partecipanti, invitandoli a usare la "risorsa" dottrina sociale, nel loro studio e nella loro ricerca quotidiani, con la ragione "larga", a cui ci ha richiamato Benedetto XVI. Non aggiungere nozioni a nozioni, dunque, ma sperimentare il "sapore" del lavoro critico sul mondo contemporaneo, che siamo chiamati ad abitare e a trasformare: il sapore della caritas in veritate in re sociali.