Università Cattolica del Sacro Cuore

Winter School 2015 - Brescia, 26-28 febbraio

Winter_School_2015_rdax_260x359.jpg

26 febbraio 2015

La recente Beatificazione di Paolo VI fornisce l’occasione per riflettere sul lascito di un Pontefice vissuto in tempi non meno difficili dei nostri, e non di rado frainteso, allora come oggi. Tra le molteplici vie aperte da Papa Montini in direzione di quel “nuovo umanesimo” radicato “in Gesù Cristo”, che il prossimo Convegno della Chiesa italiana metterà a tema, sembra che un rilievo del tutto particolare debba essere riconosciuto al Suo magistero sociale. Non a caso la Populorum progressio è stata definita da Benedetto XVI come “la Rerum novarum dei tempi moderni”: collocandosi nella prospettiva del rinnovato rapporto tra Chiesa e mondo contemporaneo, dischiusa dal Vaticano II e in particolare da Gaudium et spes, l’enciclica montiniana si interrogava sulla possibilità di un autentico sviluppo – “sviluppo di tutto l’uomo e di ogni uomo” - in un contesto in cui la questione sociale tendeva ormai a “globalizzarsi”, a diventare questione mondiale.

 

La riflessione di Paolo VI tende così a saldarsi con quella dei Pontefici che Gli sono succeduti e fornisce “principi di riflessione, criteri di giudizio e direttive d’azione” ancora preziosi, per evitare che la globalizzazione economica vada di pari passo con quella che papa Francesco chiama la “globalizzazione dell’indifferenza” verso i meno fortunati.

 

Rivolta a giovani laureati, associati e quadri del Movimento Cristiano Lavoratori, il Corso si articolerà in alcune lezioni frontali, seguite da un ampio spazio di discussione tra corsisti e docenti, e in incontri a due voci tra uno “studioso” e un “testimone”, che tendono ad evidenziare la possibilità di una fruttuosa compenetrazione di conoscenza ed esperienza. I corsisti potranno inoltre accostarsi ad alcuni dei luoghi più significativi che custodiscono la memoria di Paolo VI, mostrando come la sua eredità sia ben viva nella Chiesa e nel mondo di oggi.

 

Chiuderà la Scuola una Tavola rotonda, aperta al pubblico, cui interverranno autorevoli figure del mondo ecclesiale, accademico, giornalistico e delle istituzioni.


Faculty

Paolo Bolpagni, Direttore della Collezione Paolo VI – arte contemporanea

Evandro Botto, Direttore Centro di Ateneo per la Dottrina sociale della Chiesa

Michele Brunelli, Docente di Storia e istituzioni dei Paesi dell’Asia e dell’Africa, Università di Bergamo

Caterina Calabria, Ph.D., Collaboratrice dell’Alta Scuola per l’Ambiente (ASA)

Ferdinando Citterio, Docente di Etica sociale e membro del Comitato Direttivo del Centro di Ateneo per la Dottrina sociale della Chiesa, Università Cattolica del Sacro Cuore

Carlo Costalli, Presidente nazionale MCL, Movimento Cristiano Lavoratori

Emilio del Bono, Sindaco di Brescia

Noè Ghidoni, Vicepresidente nazionale MCL, Movimento Cristiano Lavoratori

Claudio Giuliodori, Assistente ecclesiastico generale dell’Università Cattolica del Sacro Cuore

Pierantonio Lanzoni, Vice Postulatore della Causa di Beatificazione di Paolo VI e Delegato Vescovile per l’Anno Montiniano (Diocesi di Brescia)

Angelo Maffeis, Presidente dell’Istituto Paolo VI, Concesio

Pierluigi Malavasi, Ordinario di Pedagogia, Direttore dell’Alta Scuola per l’Ambiente (ASA), Università Cattolica del Sacro Cuore

Luciano Monari, Vescovo di Brescia

Maurizio Ormas, Docente di Magistero sociale, Pontificia Università Lateranense

Lorenzo Ornaghi, Presidente ASERI - Alta Scuola di Economia e Relazioni Internazionali, Università Cattolica del Sacro Cuore

Luigi Pati, Ordinario di Pedagogia e Preside della Facoltà di Scienze della formazione, Università Cattolica del Sacro Cuore

Michele Pischedda, Assistente nazionale FUCI, Docente di Teologia e di Psicologia generale e religiosa, Università Cattolica del Sacro Cuore

Vittorio Possenti, già Ordinario di Filosofia politica e Direttore del Centro Interdipartimentale di Ricerca sui Diritti umani, Università di Venezia “Ca’ Foscari”

Mario Taccolini, Ordinario di Storia economica, Università Cattolica del Sacro Cuore

Andrea Tornielli, Giornalista e Scrittore, Vaticanista del quotidiano «La Stampa» e Coordinatore di «Vatican Insider»

 

 

Winter School 2015 - rassegna stampa (4639,21 KB)

Winter School - Brescia, febbraio 2015 - programma (1125,10 KB)