Università Cattolica del Sacro Cuore

Archivio Julien Ries

Chi è Julien Ries

Nato nel 1920 ad Arlon, in Belgio, sacerdote della diocesi di Namur, Julien Ries ha conseguito il dottorato in Teologia e la licenza in Filologia e Storia orientali all’Université Catholique di Louvain-la-Neuve, dove ha iniziato a insegnare nel 1960. Dal 1968 al 1990 vi ha occupato la cattedra di Storia delle religioni e vi ha fondato il Centre d’Histoire des Religions. Ha creato e dirige quattro collane di studi: Homo religiosus, Cerfaux-Lefort, Information et Enseignement, Conférences et Travaux. Dal 1975 al 1980 ha presieduto l’Institut Orientaliste di Louvain-la-Neuve e dal 1979 al 1985 è stato membro del Segretariato romano per i non cristiani.

Autore, editore o co-editore di oltre quaranta libri e raccolte, ha inoltre pubblicato quattrocento articoli relativi a diversi campi della storia delle religioni e dell’orientalistica: manicheismo, gnosticismo, scienza delle religioni, dialogo tra religioni e culture. Membro del comitato di redazione del Dictionnaire des Religions, ha diretto il Trattato di Antropologia del Sacro (10 volumi, tutti pubblicati da Editoriale Jaca Book, alcuni già tradotti in francese, inglese, spagnolo, ungherese). Figura tra i cardinali nominati dal Santo Padre Benedetto XVI nella festività dell’Epifania 2012.

È attualmente in corso di edizione la sua Opera Omnia, il cui piano prevede undici volumi in diciotto tomi.

Si è spento a Tournai (Belgio) il 23 febbraio 2013.

L'Archivio "Julien Ries" per l'antropologia simbolica

Julien Ries ha donato nel 2009 all’Università Cattolica del Sacro Cuore la sua biblioteca, la totalità dei suoi scritti e la corrispondenza che, nel corso della sua lunga attività, ha avuto con storici delle religioni di tutto il mondo.

È stato così istituito, presso il Centro di Ateneo per la Dottrina sociale della Chiesa, l'Archivio "Julien Ries" per l'antropologia simbolica.

Finalità dell’Archivio – oltre ad assicurare l’opera di conservazione dei documenti e a favorire la consultazione degli stessi da parte della comunità scientifica – è garantire la prosecuzione delle molteplici prospettive di studio e indagine che proprio il tenace e acuto lavoro di Julien Ries ha saputo aprire. 

Contatti

Direzione: prof. Silvano Petrosino
Tel. 02.7234.2804
Segreteria: dott.ssa Glenda Franchin
Tel. 02.7234.3206

Orari di apertura

Lunedì – Martedì: 14.30 – 17.30
Mercoledì – Giovedì – Venerdì: 9.30 – 12.30
Per informazioni e appuntamenti:
tel. 02.7234.3206 - @ archivio.ries@unicatt.it