Università Cattolica del Sacro Cuore

Senza consenso? I dilemmi della sperimentazione clinica

CONVEGNO

Aula G 019 bis - Università Cattolica del Sacro Cuore - Largo Gemelli 1, 20123 Milano 22 novembre 2017

*con il patrocinio di
Comitato Etico dell'Insubria
Comitato Etico della Provincia Monza e Brianza

 

Ore 14.30
Introduzione e saluti
Adriano PESSINA, Direttore del Centro di Ateneo di Bioetica
Angelo CARENZI, Presidente del Comitato Etico dell'Insubria
Vittorio LOCATELLI, Presidente del Comitato Etico della Provincia Monza e Brianza

Ore 14.50
Prima sessione - Le situazioni in cui è impossibile ottenere il consenso
Il punto di vista dei neurologi
Vittorio CRESPI, neurologo, vice-Presidente del Comitato Etico della Provincia Monza e Brianza
Il punto di vista dei cardiologi
Ivan CAICO, Direttore SOC Cardiologia, Ospedale di Circolo di Busto Arsizio (VA)
Il punto di vista dei rianimatori
Andrea DE GASPERI – Direttore SOC Anestesia e Rianimazione 2, AO Niguarda, Milano

Ore 15.45
Seconda sessione – Analisi bioetica e giuridica
Il problema del consenso nella prassi medica e nella sperimentazione
Alessio MUSIO, Associato di Filosofia morale, Università Cattolica del Sacro Cuore
L’esigenza di un “consenso semplificato” nella sperimentazione
Adriano PESSINA, Ordinario di Filosofia morale, Direttore del Centro di Ateneo di Bioetica, Università Cattolica del Sacro Cuore
Il silenzio degli incapaci: cosa cambierà con il Regolamento UE n. 536 / 2014
Giampaolo AZZONI, Ordinario di Teoria generale del diritto, Direttore  del Centro di Etica Generale e Applicata (CEGA), Università degli Studi di Pavia

Ore 17.15
Discussione
Modera: Adriano PESSINA

Ore 18.00
Conclusioni

L'ingresso è libero.
Per motivi organizzativi è genitlmente richiesta l'iscrizione on-line al seguente link: iscrizione evento 22 novembre 2017

Locandina Convegno 22 novembre 2017 (623,03 KB)